Francesca Barra

Mi chiamo Francesca Barra e sono una giornalista e scrittrice, nata in Basilicata e vissuta fra Roma e Milano. Cucino e racconto storie, spesso legate al cibo. Questa passione è strettamente legata alla filosofia “a occhio” ereditata dalle mie nonne Emma – emiliana proprietaria di ristoranti e hotel – e Angelina – calabrese – nata in una famiglia di orafi, emigrata in Africa e rientrata nella sua regione dopo la Guerra. Due cuoche fantastiche con una storia sentimentale e professionale incredibile, che mi ha dato la forza di pensare che “se c’è l’attitudine all’amore, alla passione, all’onestà, si può far tutto.”

continua a leggere

Il Progetto

Oh, quanto coraggio ci vuole ad essere felici, ma felici davvero mentre altri cucinano la rabbia!

A diciotto anni ho lasciato la mia famiglia e la mia terra, la Basilicata, per inseguire il mio posto nel mondo e questo distacco ha ispirato (anche se non sono autobiografici) i miei romanzi: “Verrà il Vento e ti parlerà di me” e “L’estate più bella della nostra vita” @garzanti, dove il tema del cibo, della famiglia, dei luoghi che influenzano la tua vita per sempre, è il filo portante.

vai alla pagina

Le mie ricette

vai alle ricette

Dalla mia penna

vai alla pagina

La bottega delle parole

I miei editoriali e il coraggio di essere felici.

vai alla pagina

Parlano le nonne

“Ma fu soprattutto per questo che scelsi di farle un regalo, lasciarle anche un’altra eredità, oltre alla capacità di cucinare, amare, rispettare il prossimo con grazia.
Un luogo in cui poter essere tutto questo A occhio”.

Verrà il vento e ti parlerà di me

vai ai video

Restiamo in contatto

Contatto
Campo obbligatorio per poter proseguire sul sito
Campo obbligatorio per poter proseguire sul sito